Partiamo con la teoria.

Cos’è

Se una startup ha bisogno di raccogliere fondi può affidarsi a diverse vie: una di queste è il crowdfunding. L’idea viene proposta a tutti gli utenti tramite piattaforme quali Kickstarter o Indiegogo e chi riceve la notizia può decidere di donare denaro per finanziare quel progetto imprenditoriale che gli sta particolarmente a cuore.
Diverso per molti aspetti è l’equity crowdfunding: qui l’utente non investe denaro in sé e per sé ma acquista titoli di partecipazione al capitale sociale dell’impresa nascente.

Trattandosi di donazione più complessa della semplice transazione di denaro, in Italia questo tipo di crowdfunding deve sottostare alla regolamentazione della Consob, che ha dettagliato il modus operandi in un documento intitolato Regolamento sulla raccolta di capitali di rischio tramite portali online.

Numeri in positivo

Nonostante gli evidenti fattori di rischio rispetto all’investimento in un’impresa ben consolidata sul mercato, secondo Startup Italia soltanto nei primi 9 mesi del 2019 sono stati raccolti 44 milioni di Euro via equity crowdfunding, in netta crescita rispetto all’anno precedente.

Chi investe in startup può beneficiare di un trattamento fiscale di favore (articolo 29 del Decreto Crescita Bis e regolamenti ministeriali di attuazione) ma sono certamente la propensione all’innovazione e l’interesse personale per il prodotto i fattori preponderanti nella scelta di questo tipo di investimento.

Dubbi e domande

I titoli in equity crowdfunding non sono negoziati sui mercati organizzati tradizionali (il Decreto Crescita lo vieta espressamente, per il periodo in cui la società può essere considerata una startup innovativa secondo l’articolo 25 comma 2 del Decreto Crescita Bis). Il risultato di ciò è che i prezzi rilevati in questo contesto sono difficili da valutare e diventano pertanto più illiquidi, ovvero difficili da vendere in tempi rapidi.

Infine, ad oggi non esiste un mercato alternativo organizzato sul quale sia possibile effettuare gli scambi di questi strumenti equity: è consentita solo la compravendita fra privati.

Leggi altri articoli che potrebbero interessarti.

Lascia un Messaggio

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Puoi usare questi HTML tags e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>